Un altro fiume in piena sta arrivando in California, dove i quartieri sono già allagati e centinaia sono nei rifugi

(CNN) Ancora scosso dalle tempeste che hanno inondato quartieri, soccorsi forzati e strade danneggiate, California devastata dalla tempesta ne sollecita un altro fiume atmosferico Lunedì minaccia ancora più inondazioni.

Più di 17 milioni di persone in tutta la California e il Nevada erano sotto osservazione per le inondazioni all’inizio di lunedì mentre la tempesta si avvicinava minacciosa: l’undicesimo fiume atmosferico che ha colpito l’ovest questo inverno.

Sta arrivando una nuova tempesta Sulla scia di un altro fiume atmosferico, può aumentare le inondazioni e i danni in alcune località. Già, le persone nella California centrale e settentrionale si stanno affollando nei rifugi, affrontando quartieri allagati, fiumi fangosi e pericolosi, ponti crollati e strade impraticabili.

Proprio alla fine Due persone sono morte Come risultato delle tempeste, hanno detto i funzionari. Fiumi atmosferici Un lungo e stretto flusso di umidità che trasporta aria satura per migliaia di chilometri come una manichetta antincendio.

Il prossimo evento del genere porterà pioggia e neve in gran parte dell’Oregon e di Washington, prima di precipitare nella California meridionale lunedì. Parti della California settentrionale e centrale potrebbero ricevere fino a 8 pollici di pioggia.

Parti di Salinas e altre parti della contea di Monterey, a sud di San Francisco, potrebbero essere tagliate fuori dalle inondazioni del fiume Salinas, hanno avvertito i funzionari, esortando più residenti a prepararsi a fuggire.

La tempesta complicherà gli sforzi per riparare una falla bancaria avvenuta venerdì notte sul fiume Pajaro in piena, dove saranno estesi gli avvisi di evacuazione per 5.000 residenti.

Più di 120 piedi d’acqua sono sgorgati attraverso la breccia e nel vicino Bajaro, costringendo migliaia di persone a evacuare mentre gli equipaggi salvavano gli altri. Lo sceriffo di Monterey Tina Nieto ha detto che circa 200 persone sono state salvate a causa delle inondazioni nella zona.

READ  Mercato azionario oggi: aggiornamenti in tempo reale

Molti residenti di Pajaro sono lavoratori agricoli che potrebbero perdere non solo la loro proprietà, ma anche la loro capacità di guadagnarsi da vivere per un po’ se le continue inondazioni colpiscono l’agricoltura, ha detto Luis Alejo, presidente del consiglio dei supervisori della contea di Monterey.

“Queste sono le persone che possono meno sopportare questo tipo di difficoltà”, ha detto.

In 12 contee della California, quasi 500 persone si trovano in 30 rifugi, la maggior parte nella contea di Santa Cruz, a nord dell’area di Monterey, colpita duramente, ha detto domenica l’ufficio dei servizi di emergenza del governatore della California.

Il presidente Joe Biden ha approvato una dichiarazione di emergenza richiesta dal governatore Gavin Newsom per liberare denaro per milioni di residenti colpiti dal maltempo quest’anno. Newsom domenica ha ampliato la proclamazione per includere altre sei contee, tra cui Calaveras, Del Norte, Glenn, Kings, San Benito e San Joaquin.

Una banca dissestata e un fiume allagato sono stati visti domenica a Bajaro, in California.

L’ultimo fiume atmosferico ha trasformato le aree circostanti in laghi

Dopo le forti piogge che hanno colpito la California negli ultimi giorni, fiumi e torrenti hanno straripato e le immagini in tutto lo stato sembrano laghi.

La California Highway Patrol ha utilizzato un elicottero per salvare un uomo intrappolato nel fiume Salinas a King City, ha detto l’agenzia in un post di Facebook. “L’alto fiume ha spazzato via un autista e la sua auto, ma l’autista è riuscito a scappare dal veicolo e raggiungere un’isola nel mezzo del fiume Salinas allagato”. Posta disse.

Salvataggi simili hanno avuto luogo in tutto lo stato, con le truppe della Guardia Nazionale della California che hanno risposto con veicoli in acque alte.

READ  Tom Brady ha annunciato il suo ritiro, questa volta definitivamente

In alcune parti della contea di Kern, dove erano in vigore gli ordini di evacuazione, l’inondazione è stata così grave che un capannone, una vasca idromassaggio e alberi a grandezza naturale, completi di zolle, sono galleggiati lungo il fiume Kern a Kernville, ha detto un residente.

“Il fiume sta girando intorno ad alcuni camper e case mobili in questo momento. È davvero incredibile”, ha detto Danny Hausch, che ha lavorato a Kernville per 17 anni e non ha mai visto niente del genere.

A nord, venerdì forti piogge hanno colpito la contea di Santa Cruz, bloccando circa 700 residenti a Soquel dopo il cedimento della strada principale che collega la comunità all’area, ha dichiarato Steve Wiesner, vicedirettore dei lavori pubblici della contea.

“Ora siamo un’isola”, ha detto alla CNN la residente Molly Watson.

Un’altra area duramente colpita è stata la contea di Tulare, dove il video di Springville ha mostrato danni devastanti dopo la grave inondazione di venerdì.

“È davvero straziante”, ha detto Hattie Shepherd alla CNN. “Molti dei grandi lavoratori hanno perso le loro case e le loro proprietà e sono stati sfollati”.

I vigili del fuoco dei vigili del fuoco di Mammoth Lakes rispondono a una perdita di riscaldamento a propano e a un piccolo incendio in un ristorante chiuso circondato dalla neve domenica a Mammoth Lakes, in California.

Cosa aspettarsi lunedì con l’arrivo della tempesta

I recenti fiumi tempestosi sono gli ultimi ad inondare lo stato dopo una diga Tempeste simili a dicembre e gennaio Ci sono state anche inondazioni mortali e danni diffusi.

Questa nuova ondata sta colpendo zone già sepolte dalle abbondanti nevicate delle ultime due settimane. Neve sciolta Le inondazioni avranno un ruolo nei prossimi giorni, dicono i meteorologi.

READ  Il Senato conferma Garcetti come ambasciatore in India, ponendo fine a due anni di contesa

Sebbene vi sia incertezza sui tempi del sistema, i meteorologi sanno che porterà un altro ciclo di forti piogge e forti nevicate alle quote più elevate della Sierra Nevada.

Il centro di previsione del National Weather Service ha emesso un rischio di livello 3 su 4 per forti piogge nella California settentrionale lunedì e forti piogge martedì su parti della costa della California centrale e della Sierra Nevada.

La pioggia dovrebbe iniziare a intensificarsi lunedì in ritardo e si prevede che le forti piogge, combinate con lo scioglimento della neve, innescheranno ulteriori inondazioni da martedì a mercoledì. Servizio meteorologico nazionale.

IL Il servizio meteorologico nazionale ha emesso un avviso “Impatti significativi delle inondazioni” sotto i 5.000 piedi per vaste aree della California centrale fino a martedì.

“Inoltre, le forti piogge e lo scioglimento della neve porteranno a rinnovate (più diffuse) inondazioni dal lunedì al martedì, in particolare nelle aree con quote più basse e manto nevoso meno profondo e più caldo”, ha affermato il National Weather Service.

Si prevede che ruscelli e torrenti già straripanti, ulteriori precipitazioni e scioglimento delle nevi continueranno a causare inondazioni.

Nella California meridionale, sono previsti picchi di precipitazioni fino a un pollice all’ora in montagna e ai piedi.

IL Ufficio del servizio meteorologico a Los Angeles Ha detto che i residenti possono aspettarsi colate di fango e detriti superficiali da recenti ustioni, alberi abbattuti e linee elettriche e ritardi di viaggio a causa di strade allagate e smottamenti.

Haley Brink, Tina Burnside, Mike Valerio e Sharif Paget della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *