Articoli

,

Micky Arison: la società Costa Crociere è forte e resistente

Il presidente e proprietario del gruppo Carnival, Micky Arison, rilascia per la prima volta un’ intervista dopo gli incidenti che hanno coinvolto Costa Concordia e Costa Allegra e lo fa rinnovando la fiducia alla compagnia italiana Costa Crociere“Siamo molto rattristati per quello che è accaduto, una tragedia che ci ferisce tantissimo, ma vogliamo ribadire che è stato un incidente – continua il presidente – Abbiamo più di cento navi e abbiamo sempre fatto, e continueremo a fare il massimo per mantenere gli standard di sicurezza al più alto livello possibile”.

Durante un’intervista rilasciata al quotidiano Miami Herald, Arison ritorna sulla vicenda, che sta incidendo pesantemente sui conti del gruppo.

Continua a leggere

,

Gruppo Carnival: perdita di 100 milioni di dollari e demolizione della Costa Allegra

Momenti difficili per tutto il Gruppo Carnival Corporation che prevede una perdita di 100 milioni di dollari per il marchio Costa Crociere nel 2012. Per il Gruppo statunitense è chiaro comunque che Costa Crociere è una grande società con un grande marchio. Purtroppo le notizie negative non finiscono qui, è probabile che la nave Costa Allegra venga smantellata a causa dei costi di riparazione troppo elevati.

Continua a leggere

Costa Crociere: aggiornamento sull’avaria della Costa Allegra

GIOVEDÌ 1 MARZO 2012

Ore 18.00 (CET)
Costa Crociere informa che Costa Allegra, dopo l’attracco nella banchina di Port Victoria a Mahé alle 12 di oggi (ora locale), ha concluso regolarmente in circa 2 ore lo sbarco degli Ospiti e dell’equipaggio. Le condizioni di salute di Ospiti ed equipaggio sono buone e non sono state rilevate particolari criticità. Al loro sbarco gli Ospiti sono stati assistiti dall’equipaggio della nave, dal personale del “Care Team” di Costa Crociere presente sull’isola e dal personale di assistenza messo a disposizione dalle autorità locali.

Continua a leggere