I talebani hanno usato cannoni ad acqua contro le donne che protestavano contro gli ordini educativi in ​​Afghanistan



Cnn

Sabato un gruppo di donne è sceso in piazza nella città afgana di Herat per protestare contro l’ordine dei talebani di questa settimana di sospendere tutte le studentesse. Si iscrive all’università nel paese.

I video di ufficiali talebani che usano cannoni ad acqua per disperdere le manifestanti stanno circolando sui social media.

Le donne sono state viste correre dal cannone ad acqua e gridare “codardi” agli ufficiali.

Questo è stato l’annuncio dei talebani questa settimana Interrompi gli studi universitari Per le studentesse, è l’ultimo passo nella repressione della libertà delle donne afghane.

La mossa arriva nonostante l’impegno del gruppo a rispettare i diritti delle donne quando è tornato al potere lo scorso anno.

Ha seguito una mossa simile nel marzo di quest’anno, vietando alle ragazze di tornare alle scuole secondarie.

Gli studenti maschi delle università di tutto il paese stanno boicottando i loro esami per protestare contro l’ultimo divieto accademico.

“L’istruzione è un dovere sia degli uomini che delle donne”, si legge sabato in una dichiarazione rilasciata dal Mirwais Nikah Institute of Higher Education di Kandahar. “È il diritto fondamentale e il segreto dello sviluppo e dell’autosufficienza del Paese”.

Gli studenti inizialmente hanno chiesto ai funzionari talebani di ritirare il divieto, ma la scuola ha detto che non c’è stata “nessuna risposta positiva”, provocando un boicottaggio per “insoddisfazione e infelicità”.

Un funzionario dell’università ha detto alla Galileus Web che la decisione di ignorare i test di ammissione degli studenti potrebbe portare alla sospensione delle lezioni.

I talebani sono tornati al potere con una presa di potere fulminea dopo il ritiro delle truppe statunitensi dall’Afghanistan nell’agosto 2021, dopo aver governato il paese dal 1996 al 2001: un’invasione guidata dagli Stati Uniti ha costretto il gruppo a perdere il potere.

Sotto il regime precedente, il gruppo era noto per trattare le donne come cittadine di seconda classe.

Dopo aver preso il potere lo scorso anno, il gruppo ha fatto numerose promesse per proteggere i diritti delle donne e delle ragazze.

Ma gli attivisti affermano che i talebani hanno rinnegato la loro parola e stanno costantemente togliendo di nuovo le libertà alle donne.

Sabato, gruppo ordinato Tutte le organizzazioni non governative (ONG) locali e internazionali del Paese impediscono alle lavoratrici di recarsi al lavoro. Il mancato rispetto comporterà l’annullamento delle licenze delle ONG, ha affermato una notifica ufficiale del ministero.

Un portavoce ha detto alla CNN che la mossa era dovuta al mancato rispetto del codice di abbigliamento islamico e di altre leggi e regolamenti dell’emirato islamico.

Le donne afgane non possono lavorare nella maggior parte dei campi.

Anche i loro diritti di viaggio sono fortemente limitati e il loro accesso agli spazi pubblici è significativamente ridotto. Le donne devono coprirsi completamente in pubblico, compresi i loro volti.

READ  Inflazione in Corea del Sud, la Cina riapre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *