,

Quantum of the Seas in Asia, crociere regolari da Shanghai

La nuovissima ammiraglia di Royal Caribbean, Quantum of the Seas in Asia da maggio del 2015: un segnale chiaro che sottolinea l’importanza del mercato asiatico per le compagnie crocieristiche.

 

quantum of the seas in asia

Quantum of the Seas in Asia, crociere regolari da Shanghai

 

Annunciato ieri da Adam Goldstein, Presidente e COO di Royal Caribbean Cruises, la nuova programmazione per la Quantum of the Seas in Asia a partire da maggio 2015 in seguito alla sua stagione inaugurale che le vede protagonista da New York verso i Caraibi. Con l’aggiunta della Quantum of the Seas in Asia, la compagnia aumenta la capacità nella ragione del 66 per cento. Attualmente già presenti sono due navi della Classe Voyager ossia la Mariner e la Voyager of the Seas.

Quantum of the Seas inizierà la sua prima stagione asiatica a maggio del 2015 con partenze regolari da Shanghai. Sono previste crociere da tre a otto notti verso il Giappone e la Corea. A sostituire la Quantum da New York per la stagione estiva e autunnale 2015, sarà la Liberty of the Seas, sostituita a sua volta nel Mediterraneo dalla Allure of the Seas. Da novembre 2015 e per tutta la stagione invernale, sarà la Anthem of the Seas a proporre crociere regolari da New York verso i Caraibi.

Sono sempre più compagnie crocieristiche che si orientano verso il mercato asiatico, posizionando le proprio navi da crociera proprio in quella regione. Attive proprio in quella regione sono ad esempio la compagnia Princess Cruises e Costa Crociere che hanno posizionato le loro navi per tutto l’anno in Asia.