MSC Crociere: 1.3 milioni di passeggeri nel 2011

Durante l’appuntamento appena trascorso con le agenzie di viaggi associate alla compagnia  MSC Crociere, Domenico Pellegrino, direttore generale, accenna a qualche dato: “La flotta, al momento con 11 navi ha trasportato, nel 2011, oltre 1,3 milioni di passeggeri. Il trend di crescita mondiale dei crocieristi prevede di arrivare a quota 25 milioni nel 2015 e a 30 milioni nel 2020”.

Pellegrino ha poi illustrato altre cifre legate al settore mondiale delle crociere: “Saranno 11 i miliardi di dollari investiti nel settore, così come già 23 nuove navi da crociera in costruzione. Anche il nostro prodotto cresce, ha acquisito una vendibilità lungo tutti i dodici mesi”.

Tornando alle future mosse di MSC Crociere aggiunge: “Sono già previsti, per l’inverno 2012-2013 i posizionamenti in Italia, Dubai, e la novità Mar Rosso. Due navi stazioneranno ai Caraibi, ma primariamente per il mercato italiano, e giocheremo ancora la carta Sud America, con destinazione Brasile. Prevediamo così una crescita a doppia cifra”.

 

Costa Crociere: piano di rimozione per la Costa Concordia

Costa Crociere si è attivata sin dalle prime ore successive all’incidente di Costa Concordia per garantire il minor impatto ambientale possibile e la salvaguardia delle attività economiche e turistiche dell’Isola del Giglio. Fin da subito le attività predisposte dalla Compagnia sono state costantemente condivise e approvate dalle Autorità Italiane preposte, in un rapporto di piena, trasparente e totale collaborazione.

Dopo aver incaricato la società Smit Salvage BV, leader mondiale del settore, per la rimozione del carico di carburante della Costa Concordia, ed avere presentato un piano per la rimozione di altri materiali e sostanze potenzialmente inquinanti, pronto ad essere operativo condizioni meteo permettendo, Costa Crociere sta lavorando con massimo impegno e velocità anche sul piano di rimozione della nave, consapevole del fatto che esso rappresenta una priorità per la salvaguardia dell’ambiente e delle attività turistiche dell’Isola del Giglio.

Continua a leggere

Royal Caribbean: utile netto 2011 in aumento e nuovi porti per il 2012

La compagnia di crociera Royal Caribbean ha reso noti i risultati del quarto trimestre e dell’intero 2011. Nel 2011 si è registrato un utile netto di 607,4 milioni di dollari rispetto ai 515,7 milioni di dollari del 2010.

In Italia,‭ ‬nel‭ ‬2012,‭ ‬saranno cinque ‬i porti di imbarco (‬Bari e Messina si aggiungono a Civitavecchia,‭ ‬Venezia e Genova) ‬e‭ ‬17‭ ‬i porti di scalo‭ ‬per le flotte Royal Caribbean International,‭ ‬Celebrity Cruises e Azamara Club Cruises‭ ‬per un totale di‭ ‬698‭ ‬scali‭ ‬. Le navi in partenza dall’Italia saranno‭ ‬10,‭ ‬contro le‭ ‬otto ‬del‭ ‬2011: fra queste la Navigator of the Seas e la Mariner of the Seas.‭ ‬Un’altra novità saranno‭ ‬le crociere da Venezia e dal nuovo home-port di Bari della rinnovata Spendour of the Seas.

, ,

Crociere: l’Itlaia e il mercato delle crociere

Crociere, nell’arco del 2010 sono state 16 milioni le persone che hanno scelto la crociera come destinazione di vacanza.

Le cifre di crescita percentuali proiettate sui porti italiani danno conferma che il mercato crocieristico non è preso di mira dalla crisi che si aggira nel settore del turismo. Sempre nel 2010, nei porti italiani sono stati registrati 10 milioni di transiti che corrispondono ad un aumento del 8%, rispetto ai transiti registrati nel 2009. Per i dati consolidati del 2011, vanno aspettati i dati forniti dall’ente “Risposte Turismo” ma è comunque possibile fare una previsione per l’anno corrente, dove la crescita sarà di ulteriori 16 – 17%.

L’Italia accoglie i crocieristi in più di 30 porti. Tre di questi porti (Venezia, Civitavecchia e Napoli) nel 2010 hanno superato il milione di crocieristi. Si prevede per il 2011 che anche i porti di Savona e Livorno raggiungono il traguardo del milione. Ecco qualche dato in base al traffico crocieristico nei porti italiani in base alle regioni:
  • Lazio (porto di Civitavecchia):  20%
  • Liguria (6 porti):                           18%
  • Veneto (porto di Venezia):         16%
  • Campania (7 porti):                     14%
  • Sicilia (8 porti):                             11%
Il mercato del mediterraneo ha conosciuto un aumento d’interesse da parte di quasi tutte le compagnie di crociera, come ha dimostrato la stagione di quest’anno dove ad esempio la compagnia Royal Caribbean  per la stagione estiva ha portato nei mari europei  metà della flotta. Sfogliando i cataloghi del 2012 ci possiamo aspettare una  crescita di passeggeri che transitano nei vari porti del mediterraneo.  A noi crocieristi ci da l’opportunità di approfittare di una scelta sempre maggiore di compagnie, navi e itinerari.
,

Norwegian Cruise Line: svelati ulteriori dettagli del “Progetto Breakaway”

Svelati i dettagli relative alle cabine delle due navi Freestyle Cruising di nuova generazione della compagnia NCL, con consegna prevista nel mese di aprile 2013 e aprile 2014. Ognuna delle navi con una stazza lorda di 144.017 tonnellate potrà ospitare circa 4.000 passeggeri.
Kevin Sheehan, presidente e chief executive officer di Norwegian Cruise Line, ha presentato ieri il progetto a Las Vegas. “Il tema generale del disegno per le cabine del “Project Breakaway” è ‘l’hotel moderno incontra il mare’. Abbiamo fermamente considerato le esigenze complessive dei nostri ospiti durante la progettazione di queste cabine e volevamo che fossero accolti in un ambiente caloroso e accogliente, dall’aspetto contemporaneo, con linee chiare e moderne,” ha dichiarato Sheehan. “Desideravamo anche massimizzare lo spazio nelle cabine, in modo che i nostri ospiti usufruissero della massima comodità e che lo spazio ripostiglio fosse organizzato per intero. In definitiva, il nostro obiettivo è quello di raggiungere un ottimo equilibrio tra forma e funzione – uno spazio vitale ben progettato, bello, comodo e rilevante.”

Costa Crociere: tutto pronto per il battesimo della nave Costa Favolosa a Trieste

Costa Favolosa sarà pronta per la consegna il 30 giugno 2011, e il battesimo avrà luogo due giorni dopo, il 2 luglio a Trieste. L’evento di battesimo, apero a tutti, sarà un tributo all’Italia  l’arte, la bellezza, la musica, i personaggi, la storia, attraverso un’esperienza straordinaria che coinvolgerà tutto l’ambiente intorno a Piazza dell’Unità d’Italia, dal mare, ai palazzi, al cielo.

Costa Favolosa, con 114.500 tonnellate di stazza e 3.800 Ospiti totali, sarà la più grande nave battente bandiera italiana e un simbolo del “made in Italy” che navigherà nei mari del mondo. Il costo complessivo dell’investimento sostenuto da Costa Crociere per questa nuova nave è di circa 420 milioni di euro. Dopo Costa Favolosa, nella primavera 2012, è prevista la consegna della gemella Costa Fascinosa, attualmente in costruzione sempre a Marghera. Queste due unità fanno parte del piano di espansione della flotta del gruppo Costa, avviato nel 2000, del valore di 9,6 miliardi di euro. In particolare ben 9 navi a marchio Costa in arrivo dal 2003 al 2012 sono costruite in Italia.

 

Continua a leggere

MSC Crociere: acquista la compagnia Starlight Cruises

La compagnia di crociera MSC Crociere ha annunciato l’acquisizione della Starlight Cruises, agente di vendita di crociere MSC in Sud Africa con la quale vanta una collaborazione da quasi 20 anni. Da inizio marzo 2011 la società appena fondata porterà il nome MSC Starlight Cruises.

“Questa è un’acquisizione importante che afferma la stretta relazione che abbiamo condiviso con Starlight Cruises. Condivide anche il nostro impegno per il futuro successo del Sud Africa e la continua crescita del turismo di crociera nella regione”, ha commentato Pierfrancesco Vago, CEO MSC Crociere.

Con il posizionamento della MSC Sinfonia in Sud Africa nel 2009, in aggiunta alla navi MSC Rhapsody e MSC Melody, è stato un punto di svolta per la crescita locale delle crociere. Inoltre MSC Crociere è riuscita a creare un mercato nuovo come alternativa di vacanza per i residenti locali.
Per la stagione 2011/ 2012 saranno impegnate in Sud Africa la MSC Sinfonia e la MSC Melody che offriranno itinerari nell’Oceano Indiano e l’Oceano Atlantico da Durban e Cape Town.

Carnival Cruise Line: il battesimo della nave Carnival Magic a Venezia

Oggi, 1 maggio 2011,  è stata battezzata nel porto di Venezia la 100esima nave della Carnival Corporation. La prima nave con la quale è iniziata la storia di successo di Carnival si chiamava “Mardì Gras”. Una giornata di sole ha accompagnato questa cerimonia finita alle 18:00 con la partenza della Carnival Magic verso il suo primo viaggio inaugurale di nove notti che la porterà fino a Barcellona.

La Carnival Magic è stata battezzata da una madrina d’eccezione, Lindsey Wilkerson, ex paziente dell’ospedale St. Jude e ora ambasciatrice umanitario dell’organizzazione. La scelta testimonia lo stretto legame che unisce Carnival al Centro di Ricerca St. Jude, specializzato nella cura e trattamento del cancro in età pediatrica.