MSC Crociere presenta la sua spiaggia-oasi sull’isola di Sir Bani Yas

I primi dettagli su una nuova destinazione – la spiaggia-oasi sull’isola di Sir Bani Yas – che va ad arricchire ulteriormente gli itinerari della stagione invernale 2016/2017 negli Emirati. Si tratta di una lingua di terra lunga 2,4 chilometri sull’isola-riserva naturale che si trova poco al largo della costa sud-occidentale di Abu Dhabi, trasformata in spiaggia-oasi riservata ai crocieristi della Compagnia. Sfoglia la galleria immagini.

Tra le altre dotazioni principali figurano:

  • spazio privato ed esclusivo per i soci MSC Yacht Club con area ristoro dove gustare bevande e stuzzichini
  • impianti sportivi, tra cui spazi per il beach volley e il tennis
  • area dedicata alle famiglie e ai bambini con un pergolato per i genitori
  • tenda beduina con prodotti artistici e artigianali locali
  • spazio lounge con bar e musica dal vivo dove rilassarsi

Sempre più Cuba per MSC Crociere

MSC Crociere a Cuba

Cuba è un mercato tutto da scoprire, che rappresenta per le compagnie di crociera un piccolo gioiello per quanto concerne le vendite dei biglietti per le crociere ai Caraibi. Per MSC Crociere lo sbarco a Cuba si è rivelato una grande opportunità. Dopo il primato mondiale su L’Avana raggiunto grazie a MSC Opera che dal 18 dicembre 2015 ha fatto base nella capitale cubana per l’intera stagione invernale, il prossimo inverno MSC Crociere punta a raddoppiare l’offerta: MSC Armonia si unirà a MSC Opera duplicando il numero di itinerari in partenza dall’isola cubana nel Mar dei Caraibi. Non solo: una volta conclusa la stagione invernale, MSC Opera rimarrà a L’Avana anche per l’estate 2017 e per l’inverno successivo.

Continua a leggere

Celebrity Cruises aumenta le mance

A partire dal primo di luglio prossimo Celebrity Cruises aumenta la mancia di servizio quotidiana. Gli aumenti a persona/ giorno sono come segue:

  • Cabine standard: da $ 12,95 a $ 13.50
  • Cabine Concierge e Aqua Class: da $ 13,45 a $ 14
  • Sistemazioni in Suite: da $ 16,45 a $ 17

Le tasse di servizio sono condivise tra il personale presso il ristorante principale, cabinista, altro personale addetto alla pulizia, così come ad altri membri d’equipaggio.

Foto: Celebrity Eclipse, Passione Crociere.

Primi itinerari di MSC Seaside: transatlantico e caraibi

Sarà la traversata dell’atlantico il primo viaggio di MSC Seaside con partenza da Venezia il 30 novembre 2017. Dopo 21 giorni la nuova ammiraglia di MSC Crociere raggiungerà il suo home port di Miami in Florida.

MSC Seaside transatlantico

MSC Seaside è la prima nave della flotta di MSC Crociere ad essere battezzata negli Stati Uniti e proporrà crociere da sette notti nei Caraibi per tutto l’anno a partire da dicembre 2017.

MSC Seaside Carabi itinerario 2

MSC Seaside Caraibi itinerario 1

Le sistemazioni a bordo delle navi Edge di Celebrity Cruises

Sono poche le informazioni relative al progetto chiamato Edge di Celebrity Cruises che prevede la realizzazione di due navi da crociera.

Lo studio di architettura Softroom Architects è stato invitato a progettare le sistemazioni a bordo della nuova classe di nave da crociera Celebrity Cruises. La compagnia premium vuole re-immaginare il concetto di vivere la nave partendo proprio dalle singole cabine.

La messa in servizio della nuova classe di nave è prevista per l’autunno del 2018 rispettivamente i primi mesi del 2020 per la seconda nave.

Momenti durante la cerimonia di battesimo di AIDA Prima

Per l’ultima della flotta, la compagnia AIDA Cruises ha fatto passi avanti. Con le sue 124.500 tonnellate di stazza lorda, la nave potrà trasportare 3.250 passeggeri contro i 2.200 attuali, e sarà dotata di molte novità. Con i suoi 12 ristoranti i clienti potranno approfittare di un viaggio gastronomico. Una copertura retrattile trasparente, a prova di meteo, permetterà ai passeggeri di rilassarsi sul ponte-spiaggia ombreggiato da palme anche durante le temperature invernali nei mari del nord.

In effetti la nave sarà impiegata per tutto l’anno da Amburgo con crociere da sette notti verso l’Inghilterra, la Francia, il Belgio e l’Olanda.