MSC Crociere: la MSC Melody lascia la flotta

Da oggi MSC Melody non fa più parte della flotta MSC Crociere. La Compagnia ha annunciato che la nave più piccola della flotta viene ritirata dal servizio. La decisione  conferma l’attenzione della società verso un’offerta sempre più all’avanguardia, in linea con i più alti standard in materia di innovazione, comfort, eleganza e tecnologia. Prosegue, quindi, il programma di rinnovamento della flotta MSC Crociere avviato nel 2003 grazie ad un piano industriale di 6 miliardi di euro.

 

MSC Melody lascia la flotta, foto MSC Crociere.

Acquistata da MSC Crociere nel 1995, MSC Melody, nave da 35.143 tonnellate, larga 27,35 metri e lunga 204, in grado di ospitare poco più 1.000 ospiti nelle sue 532 cabine, dopo un restyling ha effettuato il suo primo viaggio inaugurale nel maggio del 1997.

Dal Mediterraneo al Mar Nero fino al Sud Africa, la nave ha regalato ai suoi ospiti crociere indimenticabili lungo le rotte di tutto il mondo.

Intanto i cantieri STX France sono alle prese con gli ultimi ritocchi per consegnare all’armatore Gianluigi Aponte MSC Preziosa, la nuova ammiraglia della flotta MSC Crociere, che sarà varata il prossimo 23 marzo a Genova. Lunga 333 metri e larga 38 metri, la nuova unità sarà in grado di raggiungere una velocità di 23 nodi e potrà ospitare fino a 4.345 passeggeri. Ancora una volta, a firmare gli eleganti ambienti della nave è lo studio di architetti italiani De Jorio Design International specializzato in costruzioni navali. Dopo il battesimo, MSC Preziosa salperà ogni settimana da Genova per crociere di 7 giorni con tappe a Napoli, Messina, Tunisi, Barcellona e Marsiglia, fino a novembre 2013.

Per tutti coloro che hanno già prenotato una crociera a bordo di MSC Melody per l’estate 2013, MSC Crociere  ha messo a disposizione un’ampia scelta di itinerari alternativi. Tutti gli ospiti saranno contattati nei prossimi giorni direttamente dalla Compagnia o dalle agenzie di viaggio.