, ,

Diario di bordo: volo e pre crociera prima di salire a bordo della Jewel of the Seas

Puerto Rico ci ha accolto durante la nostra giornata che precede l’imbarco di domani a bordo della Jewel of the Seas, con una temperatura attorno ai 25 gradi con qualche precipitazione tipicamente caraibica, di breve durata ma molto intensa.

 

Diario di bordo: volo e pre crociera prima di salire a bordo della Jewel of the Seas

Diario di bordo: volo e pre crociera prima di salire a bordo della Jewel of the Seas, foto Passione Crociere.

 

Atterrati ieri sera, 19 dicembre 2013, con un’ora di ritardo dovuto all’attesa a Philadelphia di un volo proveniente da Madrid. Al di fuori dei procedimenti burocratici a Philadelphia che sono durati più di due ore tra l’immigrazione, la dogana e il controllo di sicurezza i nostri due voli con la compagnia US Airways sono andati bene.

Per questa crociera abbiamo optato per la trasferta individuale. Va subito detto che se si sceglie una compagnia come la Royal Caribbean International per le crociere nei Caraibi è necessario trascorrere almeno una notte in albergo, questo perché di regola i voli arrivano in tarda serata come nel nostro caso verso le 22:30. Se ci si imbarca da Miami il volo di regola atterra in tardo pomeriggio.

Per raggiungere Puerto Rico è necessario effettuare almeno uno scalo, questo di regola avviene in uno degli Aeroporti di New York oppure come nel nostro caso a Philadelphia. Per la trasferta in aereo abbiamo scelto la compagnia americana US Airways che a bordo di un Boeing 767 ci ha portati a Philadelphia e dopo 4 di attesa ci siamo imbarcati a bordo di un Airbus A321, sempre della US Airways direzione San Juan, Puerto Rico.

 

Diario di bordo: crociera con la Jewel of the Seas

Momento del volo intercontinentale a bordo di un Boeing della US Airways, foto Passione Crociere.

 

Per chi preferisce rivolgersi ad un’unica persona di contatto per prenotare la crociera e il volo allora il consiglio è quello di rivolgersi ad un’agenzia di viaggio, oppure direttamente alla compagnia di crociera Royal Caribbean International. Sia le agenzie di viaggio che la compagnia stessa potranno offrirvi il pacchetto “Volo, hotel, transfer e crociera“.

Il vantaggio è sicuramente è nel risparmio di tempo nel cercare individualmente il volo, le trasferte, l’albergo. Tutto è compreso nel prezzo del pacchetto.

Per le partenze dall’Italia verso le mete più lontane, la compagnia Royal Caribbean propone voli da Milano oppure da Roma.

Questo servizio viene proposto in Italia da soli due anni, prima la compagnia Royal Caribbean vendeva unicamente la crociera e l’ospite si doveva arrangiare per la trasferta verso la nave. Indispensabile, durante la stagione invernale, la combinazione volo & crociera per chi come noi sceglie questa compagnia di crociera perché le navi non sono presenti nel Mediterraneo.

Prenotando individualmente il volo e quindi il relativo soggiorno invece è possibile scegliere la compagnia che più si preferisce e inoltre si possono anche scegliere gli orari o rispettivamente la rotta, questo quando si prenota un pacchetto non è possibile. In caso di problemi o ritardi con il pacchetto volo e crociera prenotato direttamente presso la compagnia stessa l’assistenza è garantita anche da parte della stessa compagnia di crociera, invece in caso di acquisto separato come nel nostro caso questo viene a mancare.

Il pacchetto proposto da Royal Caribbean International, che noi per questo viaggio non abbiamo acquistato, comprende la crociera, il volo di andata e ritorno da Milano oppure da Roma in classe economica, una notte in hotel (se non è possibile l’imbarco a bordo lo stesso giorno dell’atterraggio) e le relative trasferte. Non comprende le tasse aeroportuali che possono variare da 110€ a 400€ a persona, contributo per la gestione amministrativa della polizza assistenza e quote di servizio al personale di bordo. Il consiglio è quello di informarsi presso l’agenzia o la compagnia per sapere quello che comprende il pacchetto “Crociera, volo, trasferta e hotel” in modo da non avere brutte sorprese.

Domani giorno d’imbarco a bordo della Jewel of the Seas…..