Seabourn: coppia di anziani costretta a lasciare la nave

Una coppia di anziani, lui 90 e lei 84 anni, appena imbarcati sulla nave di lusso Seabourn Sojourn sabato scorso, hanno dovuto lasciare la nave perché si sono rifiutati di partecipare all’esercitazione obbligatoria di sicurezza che si svolge prima della partenza della nave. Gli ospiti della cabina 627, dopo ripetute chiamate da parte dell’equipaggio, hanno dovuto lasciare la nave su ordine del capitano senza quindi partire per una crociera di 12 giorni.

La signora non ha voluto partecipare all’esercitazione a causa di un malore rinchiudendosi nella cabina a bordo della nave da crociera Seabourn Sonjourn, senza avvisare il medico di bordo.

Secondo le norme di sicurezza IMO ogni passeggero è obbligato a partecipare all’esercitazione di sicurezza che si svolge all’inizio di ogni crociera.