Con un anno di ritardo AIDA Prima raggiunge Amburgo

La nuova ammiraglia AIDA Prima appartenete alla compagnia tedesca AIDA ha raggiunto questa mattina il suo home port Amburgo.
Grande attesa per questa nuova classe di nave, la più grande della flotta contrassegnata da un sorriso sullo scafo, che con un ritardo di ben un anno ha finalmente raggiunto “casa”. Il ritardo è dovuto a maggiori lungaggine durante la fase di realizzazione presso il cantiere navale in Giappone. La nave è stata costruita secondo nuove tecnologie a favore di una riduzione essenziale del consumo di carburante e riducendo di conseguenza l’inquinamento atmosferico.

Il prossimo 25 Aprile, AIDA Prima salperà per la sua prima crociera vernissage di quattro giorni con scalo a Southampton. Dal 30 aprile, inizieranno le regolari crociere di sette notti alla volta di Southampton, Le Havre, Bruxelles, e due giorni ad Amsterdam.

Il battesimo avverrà il 7 maggio, in concomitanza con i festeggiamenti dell’ 827esimo anniversario del porto di Amburgo.