,

Norwegian Cruise Line: rivisitate le sistemazioni a bordo della Pride of America

Dopo i lavori di rinnovamento da 30 milioni di dollari, la nave da crociera di bandiera statunitense accoglie i passeggeri nelle sue nuove sistemazioni.

Norwegian Cruise Line ha presentato le 32 nuove cabine della sua nave con base alle Hawaii, la Pride of America. Elementi finali di un progetto di rinnovamento da 30 milioni di dollari iniziato a marzo, che prevede ora l’aggiunta di nuove e lussuose suite, gli Studios pensati per chi viaggia da solo e cabine interne capaci di offrire agli ospiti un nuovo e spettacolare tipo di esperienza di crociera alle isole Hawaii.

 

Norwegian Cruise Line: rivisitate le sistemazioni a bordo della Pride of America

Norwegian Cruise Line: rivisitate le sistemazioni a bordo della Pride of America

 

Continua a leggere

,

Royal Caribbean: 70 milioni d’investimento nell’infrastruttura portuale Cape Liberty

Il Gruppo crocieristico Royal Caribbean investe nell’infrastruttura portuale di Cape Liberty (New Jersey)  nelle vicinanze di New York City, per un investimento complessivo pari a 70 milioni di dollari. Il Gruppo Royal sfrutta il porto soprattutto per le partenze di navi da crociera della Royal Caribbean International e del suo brand premium Celebrity Cruises.

Con l’arrivo nel 2014 a Cape Liberty della nuova classe di navi la Quantum of the Seas, attualmente in costruzione presso il cantiere navale tedesco Meyer Werft, la compagnia apporterà migliorie nell’infrastruttura portuale con l’aggiunta di una nuova area per il check-in, un nuovo parcheggio.

Con l’investimento per la realizzazione del nuovo terminale da parte di Royal Caribbean, la concessione è stata prolungata di ulteriori cinque anni fino al 2043.

 

, ,

MSC Crociere: presenza fissa della MSC Divina in Nord America

La crescita di MSC Crociere ha portato la Compagnia alla decisione di avere una presenza fissa nel mercato Nord-Americano, durante tutto il corso dell’anno. A partire dal prossimo novembre, la nave gemella MSC Divina – battezzata nella primavera del 2012 – salperà infatti da Port Miami in Florida.

 

MSC Divina, rotta verso i Caraibi, foto MSC Crociere.

Continua a leggere

Crociere: porti crocieristici più grandi al mondo

Anche dopo la disgrazia della nave Costa Concordia il mercato della crociera non subbierà grossi contraccolpi. Il turismo crocieristico è ancora in voga. I tre maggiori porti del mondo hanno raggiunto per l’anno 2011 un numero complessivo di undici milioni di passeggeri.

Tornando in Europa il leader è Barcellona con 2.5 milioni di passeggeri, che quindi finisce al quarto posto nella classifica mondiale.Per il 2012, l’industria si aspetta un numero crescente nonostante il naufragio della nave di Costa Crociere al largo dell’ isola del Giglio. I record viene registrato al porto di Miami, con 4.1 milioni di passeggeri. A seguire è Port Everglades, anch’esso in Florida, con 3.66 milioni di passeggeri. Il terzo posto va al porto “Port Canaveral” sempre in Florida con 3.1 milioni di turisti. La maggior parte dei passeggeri utilizza il terminale della Disney Cruise Line: molti combinano la visita al parco d’ intrattenimento della Disney Word a Orlando ad una crociera ai cariabi sempre con Disney.

In breve:

1° posto: porto di Miami con 4.1 mio di passeggeri
2° posto: porto di Port Everglades con 3.66 mio di passeggeri
3° posto: porto di Port Canaveral con 3.1 mio di passeggeri
4° posto: porto di Barcellona con 2.5 mio di passeggeri