Carnival Cruise Line: maggiorati i prezzi per il cappuccino e la bistecca

Niente più cappuccini gratuiti a pranzo e a cena, inoltre maggiorato il prezzo per il ristorante Steak House a bordo delle navi da crociera della compagnia Carnival Cruise Line.

Ecco che anche la compagnia americana Carnival Cruise Line abolisce il servizio gratuito a pranzo e a cena di specialità a base di caffè. Espressi, cappuccini e altre specialità ora vengono serviti ma a pagamento: un espresso a 2 Dollari, cappuccino e caffè latte a 2,95 Dollari. Sempre ancora compreso nel servizio a pranzo come anche a cena il caffè all’americana e il tè caldo, questo servizio è garantito quasi da tutte le compagnie di crociera americane.

Dal rincaro sulle navi Carnival sono colpite anche le bistecche, vale a dire i ristoranti Steak House a bordo che invece degli attuali 30 Dollari a persona, per una cena si pagherà 35 Dollari.

Carnival Cruise Line: nuova ammiraglia Carnival Breeze

Partita oggi pomeriggio, dal porto crocieristico di Venezia, la nuova ammiraglia della compagnia statunitense Carnival Cruise Line, la nuovissima Carnival Breeze che può ospitare fino a 3’690 passeggeri.

Interamente realizzata presso i cantieri navali Fincantieri, la Carnival Breeze ha una stazza di 130.000 tonnellate ed è la ventiquattresima unità della flotta Carnival Cruise Lines ha lasciato Venezia per la sua prima crociera inaugurale di 12 notti che la porterà a Barcellona. Nave da crociera dotata a pieno di tutte le caratteristiche del programma “Fun Ship 2.0”.

Continua a leggere

,

Crociere: nuovo porto a Puerto Plata

Sono iniziati i lavori per il nuovo terminale di crociere terminal “Amber Cove” nella Repubblica Dominicana. L’inaugurazione del nuovo porto caraibico con un investimento complessivo di 65 milioni di dollari, è prevista per il 2014.

Si è tenuta ieri la cerimonia inaugurale per l’inizio dei lavori per un ulteriore porto di scalo per le navi da crociera nei Caraibi. Il nuovo Cruise Center si situerà nel Golfo di Maimon vicina alla famosa meta turistica Puerto Plata. La nuova struttura rappresenta uno dei più grandi investimenti nel settore delle crociere nella Repubblica Dominicana.  L’ultima nave da crociera che ha fatto scalo a Puerto Plata risale a quasi 30 anni fa.

Si tratta di un progetto turistico congiunto tra Carnival Corporation & plc e la famiglia Rannik del Grupo B & R. The Amber Cove Cruise Terminal. Il nuovo porto potrà ospitare giornalmente fino a 8.000 crocieristi e 2.000 membri dell’equipaggio.

 

,

Micky Arison: la società Costa Crociere è forte e resistente

Il presidente e proprietario del gruppo Carnival, Micky Arison, rilascia per la prima volta un’ intervista dopo gli incidenti che hanno coinvolto Costa Concordia e Costa Allegra e lo fa rinnovando la fiducia alla compagnia italiana Costa Crociere“Siamo molto rattristati per quello che è accaduto, una tragedia che ci ferisce tantissimo, ma vogliamo ribadire che è stato un incidente – continua il presidente – Abbiamo più di cento navi e abbiamo sempre fatto, e continueremo a fare il massimo per mantenere gli standard di sicurezza al più alto livello possibile”.

Durante un’intervista rilasciata al quotidiano Miami Herald, Arison ritorna sulla vicenda, che sta incidendo pesantemente sui conti del gruppo.

Continua a leggere

,

Gruppo Carnival: perdita di 100 milioni di dollari e demolizione della Costa Allegra

Momenti difficili per tutto il Gruppo Carnival Corporation che prevede una perdita di 100 milioni di dollari per il marchio Costa Crociere nel 2012. Per il Gruppo statunitense è chiaro comunque che Costa Crociere è una grande società con un grande marchio. Purtroppo le notizie negative non finiscono qui, è probabile che la nave Costa Allegra venga smantellata a causa dei costi di riparazione troppo elevati.

Continua a leggere

Carnival Cruise Line: la Carnival Destiny diventa Carnival Sunshine

Smentite definitivamente le voci che da qualche giorno circolavano in rete inerente alla sostituzione della nave Costa Concordia con una nave esistente della flotta madre Carnival Cruise Line.  Il rimodernamento della nave costerà ben 155 milioni di dollari e le modifiche toccheranno tutte le aree della Carnival Destiny. Si tratta della più importante ristrutturazione mai effettuata su una nave della flotta Carnival Cruise Line.

Continua a leggere

Carnival Cruise Line: la Carnival Splendor in Sud America

Dopo una pausa, la compagnia di crociera Carnival Cruise Line, proporrà per la stagione 2013 una crociera attorno al Sud America con la nave Carnival Splendor.

In programma sono 3 tratte che da Los Angeles portano fino a New York.

La prima tratta, con durata 17 giorni, parte da Los Angeles e finisce in Chile, Valparaiso. La seconda con partenza dal Chile costeggia tutto il Sud America e dopo 13 giorni arriva in Argentina, Buenos Aires. La terza e ultima tratta con partenza in Argentina tocca il Brasile, le isole Caraibiche e si conclude dopo 18 giorni a New York.

Carnival Cruise Line: il battesimo della nave Carnival Magic a Venezia

Oggi, 1 maggio 2011,  è stata battezzata nel porto di Venezia la 100esima nave della Carnival Corporation. La prima nave con la quale è iniziata la storia di successo di Carnival si chiamava “Mardì Gras”. Una giornata di sole ha accompagnato questa cerimonia finita alle 18:00 con la partenza della Carnival Magic verso il suo primo viaggio inaugurale di nove notti che la porterà fino a Barcellona.

La Carnival Magic è stata battezzata da una madrina d’eccezione, Lindsey Wilkerson, ex paziente dell’ospedale St. Jude e ora ambasciatrice umanitario dell’organizzazione. La scelta testimonia lo stretto legame che unisce Carnival al Centro di Ricerca St. Jude, specializzato nella cura e trattamento del cancro in età pediatrica.