Carnival Cruise Line: divieto di fumo sui balconi e aumento delle mance

A partire dal prossimo 9 ottobre 2014 non sarà più consentito fumare sui balconi delle cabine a bordo di tutte le navi Carnival Cruise Line. Inoltre la compagnia aumenterà la quota di servizio da 11,50 a 12 dollari al giorno e ospite.

Carnival Cruise Line

Carnival Cruise Line: divieto di fumo sui balconi e aumento delle mance

 

La politica del fumo a bordo delle navi Carnival Cruise Line è stata modificata a seguito di ripetute reclamazioni degli stessi ospiti. Sarà sempre ancora consentito fumare nelle aree esterne designiate, nel night club e all’interno del Casinò. Dal 9 ottobre prossimo gli ospiti non potrenno più fumare sui propri balconi privati. Le compagnie che a oggi permetto ancora di fumare sui balconi sono: AIDA Cruises, Costa Crociere, Hapag-Lloyd, Holland America Line, Louis Cruises, Norwegian Cruise Line, Seabourn Cruise Line, TUI Cruises.

Sempre con l’introduzione delle nuove norme riguardanti il fumo, la compagnia statunitense da ottobre 2014, aumenterà il costo della quota di servizio a passeggero e giorno di 0.50 dollari raggiungendo la quota di 12 dollari.

[hr top]