Carnival Cruise Line: battezzata la Carnival Breeze

Battezzata ieri, sabato 8 dicembre, a Mimai la Carnival Breeze, l’ultima ammiraglia di casa Carnival Cruise Line. Entrata a far parte della flotta già in giugno di quest’ anno ma la compagnia aveva deciso di battezzare la nave solo dopo la stagione estiva trascorsa nel Mediterraneo, dove la Carnival Breeze effettuava partenze da Venezia.

Madrina della nave, che può ospitare ben 3.690 passeggeri, è stata Tracy Lutto Wilson, moglie dell’ex Miami-Heat-Basketball-Stars Alonzo Mourning e fondatore del Programma Honey Shine Mentoring Program, che si occupa della formazione e l’educazione dei giovani.

La Carnival Breeze trascorrerà tutto l’anno nei mari dei Caraibi proponendo partenze sempre da Miami per crociere con durata di 6 fino a 8 notti. Le navi gemelle della Carnival Breeze, la Carnival Dream entrata in servizio nel 2009 e la Carnival Magic battezzata nel 2011 appartengono alla classe Dream e tutte tre le navi sono state realizzate dai cantieri navali Fincantieri.

 

Cerimonia di battesimo a bordo della Carnival Breeze, foto Cruise and Blog Radio.
Battesimo della Carnival Breeze a Miami, foto Cruise and Blog Radio.