,

Blitz su una nave da crociera, condizioni di lavoro disumane

Dal Brasile giungono notizie che mai si vorrebbero sentiti o leggere: condizioni di lavoro disumane, membri d’equipaggio impiegate in condizioni analoghe agli schiavi. La compagnia di crociera respinge le accuse e parla di speculazione e strumentalizzazione.

Undici membri d’equipaggio “impiegate in condizioni analoghe agli schiavi” su una nave di MSC Crociere sono state liberate dagli ispettori del lavoro nel porto di Salvador di Bahia, in Brasile. L’operazione, ha fatto sapere il ministero pubblico, ha permesso di appurare che i dipendenti lavoravano fino a 16 ore al giorno ed erano costrette a subire “vessazioni morali e sessuali” quali, tra le altre cose, “umiliazioni e compiti eccessivi“.

 

La società respinge le accuse, in una nota ufficiale, informa che “nel corso della stagione 2013/14 le sue quattro navi in Brasile hanno superato gli intensi e ripetuti controlli delle varie autorità brasiliane. Le unità di MSC Crociere che operano nelle acque brasiliane impiegano un totale di 4.181 membri dell’equipaggio, di cui ben 1.243 brasiliani, in ottemperanza ad un accordo con il Ministero del Lavoro brasiliano per favorire lo sviluppo dell’occupazione nazionale”.

MSC Crociere aggiunge “Dopo aver esaminato migliaia di pagine di documentazione e aver condotto centinaia di interviste con i membri dell’equipaggio, il primo aprile 2014 gli ispettori del Ministero del Lavoro sono andati a bordo di MSC Magnifica per presunte irregolarità denunciate da 11 membri dell’equipaggio. Il lavoro a bordo delle navi MSC Crociere è pienamente conforme alle normative sul lavoro brasiliane e internazionali. La compagnia, che sta collaborando con le autorità competenti, respinge le accuse scaturite da un tentativo di speculazione e strumentalizzazione da parte di questi membri dell’equipaggio da cui non è emersa alcuna prova, e non ha ricevuto alcun avviso formale di infrazione”.

La compagnia MSC Crociere impiega 16’000 persone in tutto il mondo e opera in Brasile con 4 navi che imbarcano 4’200 dipendenti, di cui 1’250 cittadini locali.

Hai lavorato a bordo di navi da crociera? Inviaci la tua testimonianza positiva o negativa che essa sia e noi di Passione Crociere, in forma anonima, pubblicheremo il tuo racconto.

E-Mail: passione.crociere@gmail.com oppure utilizzando il formulario di contatto che trovi cliccando QUI.

[hr top]