AIDA Prima, nave da crociera tedesca, tocca per la prima volta l’acqua

Oggi, sabato tre maggio, alle 14:00 ore locali a Nagasaki in Giappone, la nuova ammiraglia di AIDA cruises, la AIDA Prima ha toccato per la prima volta l’acqua.

 

AIDA prima

AIDA Prima, nave da crociera tedesca, tocca per la prima volta l’acqua

 

Le porte del bacino di carenaggio presso il cantiere navale giapponese della Mitsubishi Heavy Industries Ltd. si sono aperte per la prima volta, all’interno la nave da crociera AIDA Prima, ultima ammiraglia di AIDA Cruises, compagnia tedesca controllata da Costa Crociere. La nave ha effettuato un primo viaggio in mare di circa un’ora dal cantiere alla periferia di Nagasaki. La nave da crociera AIDA Prima, nei prossimi giorni sarà sottoposta ad ulteriori verifiche dei sistemi tecnici.

Al primo colpo d’occhio questa nave si differenzia da tutte le altre nuove costruzione grazie al suo scafo, disegnato per aumentare l’efficienza energetica, riducendo così le emissione nell’ambiente.

AIDA Prima avrà una stazza lorda pari a 124.500 tonnellate, con una lunghezza complessiva di 300 metri e 37,60 metri di larghezza, potrà ospitare 3.300 passeggeri e, con un ritardo di ben 6 mesi rispetto alla tabella di marcia, la nave sarà pronta il 1 ottobre 2015. Il suo viaggio inaugurale avrà inizio proprio in Giappone, a Yokohama, e terminerà in Germania.

 

AIDA prima in giappone

AIDA Prima, nave da crociera tedesca, tocca per la prima volta l’acqua

[hr top]